Servizio disbrigo pratiche di revisione e reimmatricolazione bus – CHIARIMENTI

/Servizio disbrigo pratiche di revisione e reimmatricolazione bus – CHIARIMENTI

Servizio disbrigo pratiche di revisione e reimmatricolazione bus – CHIARIMENTI

Data Pubb. - Data Scad.
30/10/2018 - 15/11/2018

Categorie


Descrizione

Trattativa Privata, a mezzo gara informale, per l’affidamento del servizio di disbrigo pratiche per la revisione e reimmatricolazione dei bus aziendali – CIG 7672980766.

Il termine per la presentazione delle offerte scade alle ore 12,00 del 15.11.2018

Data di pubblicazione sul sito: 30.10.2018

per scaricare i files clicca qui

 

 

CHIARIMENTI

===========================================================================================================

  • Quesito 1:

In relazione alla Trattativa privata per I ‘affidamento del servizio disbrigo pratiche per la revisione e reimmatricolazione dei bus aziendali per 2 4 mesi, mi accorgo che, differentemente ai Capitolati an ni precedenti in cui la Tabella 1 portava la scissione delle competenze di programmazione e prenotazione con relativo incasso pratiche per le revisioni dalle competenze per assistenza per ogni seduta di revisione agli operatori M.C., in questa da Voi proposta allegata al Capitolato per I’affidamento del servizio con CIG 7672980766 con scadenza presentazione offerta il 15/c.m., le due competenze sono state unificate e cio’ comporta una modalità errata nella fatturazione dei servizi svolti nel mese di competenza come da Art.8 del Capitolato. Gli incassi della pratica di revisione, la programmazione delle sedute non coincidono sempre nello stesso mese di effettuazione dei lavori svolti con I’effettiva revisione del veicolo e la relativa assistenza agli Operatori M.C. ed officina. Ogni pratica di revisione e’ valida un anno dalla data di incasso alla M.C. e. se per un guasto il veicolo risultasse assente nella seduta richiesta, potrebbe essere postergata nei mesi successivi. Od anche puo’ verificarsi che nel mese effettivo della scadenza revisione annuale del veicolo, lo stesso non abbia potuto effettuarla ed incassando la pratica entro i termini di scadenza mensile e prenotandolo per il mese successivo si ha la possibilità di farlo circolare senza incorrere in sanzioni. Tutto ciò’, infatti, produce effetti in disaccordo con l’Art.8, in quanto il lavoro svolto per I’incasso della pratica non coinciderebbe con il mese di effettiva assistenza alla revisione e problematiche alla fatturazione.

  • Risposta:

Non c’è disaccordo con l’art. 8 del Capitolato in quanto la fatturazione dei servizi sarà fatta nel mese della revisione a prescindere dalla data dell’incasso, in quanto nella TABELLA delle competenze per le attività svolte la voce è unica.

===========================================================================================================

2018-11-09T11:55:37+00:00 30/10/2018|