La storia

Home/La storia
La storia 2017-02-02T13:20:21+00:00

STORIA

L’AMAT di Palermo è nata il 21 settembre 1964 ed è la diretta erede delle società che fin dall’inizio del secolo scorso hanno gestito il trasporto pubblico a Palermo e nei suoi dintorni.

Dall’originale missione di azienda municipalizzata del trasporto pubblico per l’area palermitana, l’AMAT si è evoluta negli anni ’90 in azienda speciale della mobilità ex Lege 142/90.

Dal 7 marzo 2005, AMAT è divenuta una società per azioni con socio unico il Comune di Palermo.

L’attività di Pubblico Trasporto Locale, si estende capillarmente per l’intero territorio cittadino, raggiungendo alcuni comuni limitrofi quali Villabate e Monreale. L’attuale Rete si sviluppa per circa 330 km.

Le attività attualmente svolte comprendono l’apposizione e manutenzione della segnaletica stradale verticale ed orizzontale, la gestione della sosta tariffata per autoveicoli, la rimozione forzata di veicoli ex art. 159 del Codice della Strada.

L’Azienda

L’Azienda ha sede presso il Deposito sito in Via Roccazzo, 77. Al suo interno, oltre alle aree adibite al ricovero e rimessaggio dei mezzi aziendali, trovano collocazione gli uffici della Presidenza, la Direzione Generale, gli Uffici Amministrativi e le Officine di Manutenzione dei Bus.

Gli Uffici Commerciali sono ubicati in zone centrali della città e precisamente in Via Borrelli e Via Giusti. Sono presenti dei presidi aziendali presso i c.d. Nodi di Interscambio (Lennon/Giotto, Camporeale, Parcheggio Basile, De Gasperi, Stazione Centrale, Croci/Politeama) ubicati in aree strategiche per l’attuale organizzazione di Rete.

L’attuale flotta può contare su circa cinquecento mezzi, inclusi alcuni bus del tipo Gran Turismo.